Vai al contenuto principale

Google Analytics by MonsterInsights

Per migliorare un sito web, raggiungere nuovi visitatori, aumentare le vendite su un e-commerce, è fondamentale tenere sotto controllo dati e statistiche.

Sebbene non si tratti di un aspetto facile da gestire, in quanto richiede numerose competenze, è oggi possibile ricorrere ad alcuni strumenti che rendono il monitoraggio molto più semplice, immediato e alla portata di tutti.

Lo strumento più utilizzato per tenere sotto controllo l’andamento del sito web è Google Analytics, piattaforma che consente di monitorare tutti i dati relativi alle visite che il sito riceve e alle azioni compiute dagli utenti.

Chi ha scelto di realizzare il proprio spazio virtuale con WordPress, può trovare ulteriore aiuto in quei plug-in che consentono di connettere direttamente Google Analytics alla dashboard del sito, così da poter visualizzare e analizzare tutte le statistiche senza dover passare da uno spazio di amministrazione a un altro.

In questo ambito, il plug-in numero uno è MonsterInsights, facile da utilizzare, efficace, potente e completo.

Google Analytics by MonsterInsights

A che cosa serve Google Analytics

Google Analytics è lo strumento gratuito per webmaster che aiuta a monitorare quotidianamente l’andamento del sito, del blog o dell’e-commerce; a partire dai dati da esso forniti, l’utente esperto riesce a elaborare strategie volte a migliorare il rendimento dello spazio virtuale in base agli obiettivi stabiliti.

Le statistiche mostrano, oltre alle visite ricevute in un determinato arco di tempo, tanti altri dati utili, tra i quali:

Questa applicazione è molto potente, ma non particolarmente semplice da impostare, soprattutto per il neofita, il quale deve necessariamente ricorrere all’aiuto di personale esperto.

È qui che entra in gioco MonsterInsights.

Google Analytics by MonsterInsights: che cos’è

MonsterInsights è nato per semplificare e velocizzare l’impostazione e l’interpretazione dei dati di Google Analytics. Con oltre 3 milioni di installazioni attive e più di 2.000 votazioni da 5 stelle, questo software aiuta quotidianamente milioni di utenti a migliorare le proprie strategie senza dover accedere ogni volta al pannello di amministrazione di Analytics.

Il plugin è disponibile sia nella versione gratuita, la quale dispone di tutte le funzionalità essenziali per monitorare adeguatamente il sito, sia nella versione a pagamento, molto più completa e ricca di funzionalità, la quale consente, tra le altre cose, di ottenere il tracciamento dei dati dell’e-commerce, delle pubblicità, degli scroll delle pagine, nonché di dimensioni personalizzate, come quelle relative ai post o agli autori più popolari del sito.

Dopo l’installazione, l’utente può attivare in totale autonomia tutte le funzioni, anche quelle più complesse e avanzate, senza dover ricorrere all’aiuto di uno sviluppatore; questo consente anche ai meno esperti di iniziare in pochi minuti a monitorare le statistiche essenziali direttamente dal pannello di controllo di WordPress, sfruttando i report personalizzati.

Iniziare a usare Google Analytics by MonsterInsights

Chi ha già installato dei plugin sul proprio sito WordPress, di certo non avrà difficoltà a installare anche questo.

Il procedimento è davvero semplice, in quanto è sufficiente accedere alla dashboard di amministrazione, cliccare su “Plugin – Aggiungi nuovo” e digitare nella casella di ricerca “MonsterInsights”.

Fatto questo, basta cliccare su “Installa ora” e poi su “Attiva” per iniziare subito a lavorare con le statistiche del proprio spazio virtuale.

Le impostazioni iniziali

Dopo l’installazione, è necessario procedere con il settaggio delle impostazioni. Per venire incontro alle esigenze di un pubblico poco esperto, il team di MonsterInsights ha previsto la possibilità di seguire una procedura guidata, la quale aiuta ad attivare subito le funzionalità di cui si ha bisogno. In alternativa, si possono effettuare le stesse operazioni andando nella sezione “Settings”.

I passaggi essenziali da compiere per rendere attiva e personalizzare la ricezione e l’analisi dei dati sono i seguenti:

Google Analytics by MonsterInsights

Chi esegue la procedura guidata, a questo punto verrà indirizzato a una schermata in cui potrà abilitare o disabilitare le varie funzioni disponibili.

Tra le funzioni attivabili vi sono, oltre a quella fondamentale che consente di visualizzare le statistiche di Analytics direttamente nella dashboard di WordPress:

Escluse le prime due voci dell’elenco, tutte le altre sono disponibili esclusivamente nella versione Pro, ossia quella a pagamento.

Visualizzare le statistiche di Google Analytics by MonsterInsights

Accedendo alla schermata principale di MonsterInsights, l’utente può visualizzare immediatamente i report relativi all’attività sul proprio sito web.

A seconda delle funzioni attivate, avrà così la possibilità di tenere sotto controllo le visite al sito, i click su link e pagine, i download, le conversioni, ma anche i device più utilizzati dagli utenti, i Paesi dai quali si connettono, i referrals e altro ancora.

Grazie a questi dati, l’amministratore del sito capirà a colpo d’occhio quali argomenti e quali contenuti interessano maggiormente al target a cui si rivolge, e potrà migliorare i contenuti al fine di aumentare visite, permanenza sul sito, click e conversioni.

 

Gli ultimi articoli dal nostro blog

Scopri il Calendario dell'Avvento!

Dall’1 al 31 Dicembre ogni giorno un’offerta imperdibile.