Come personalizzare il PHP.ini del proprio servizio

La personalizzazione del PHP.ini nel servizio hosting scelto, richiede alcuni passaggi da segure alla lettera, all'interno della home del sito/sottodominio, dove e' necessario personalizzare il PHP.ini

1. Accedere allo spazio FTP e spostarsi nella cartella pubblic_html/ (nel caso la home sia differente, recarsi nella home corretta, il supporto CGI deve essere attivo)

2. Creare un file .htaccess (o editare se gia' presente), e al suo interno inserire

### Start PHP.ini ###
AddHandler php5-fastcgi .php
Action php5-fastcgi /cgi-bin/php5.fcgi
### End PHP.ini ###

3. Spostarsi nella cartella public_html/cgi-bin (da FTP o dal filemanager di cPanel), creare il file php.ini dove al suo interno potrete inserire i valori che e' necessario editare, ad esempio:

memory_limit = 256M

NB nel caso di server dal numero CPANEL3 in poi (cpanel4, cpanel5 etc), il cambio della versione PHP deve avvenire dal cPanel, nella sezione " EditorINI MultiPHP ", pertanto, non occorre seguire questa guida. La modifica del PHP.ini avviene in ca 5 minuti dal momento della richiesta. In questo caso e' importante andare nella sezione "Gestione MultiPHP" nel cpanel, e cambiare la versione PHP da "inherit" alla versione PHP necessaria, seppur questa sia la default 5.6, questa operazione servira' per fare funzionare il PHP.ini personalizzato, caso contrario non funzioneranno le modifiche del PHP.ini. Il reload delle config PHP.ini avviene ogni 15 minuti dalla modifica.

NB2: Nel caso di servizi SSD, la modifica va fatta dentro il file htaccess con i comandi php_value, ad esempio "php_value memory_limit 512M" modifichera' il valore memory_limit

In caso di problemi, aprire un ticket in assistenza.

Hai trovato questa risposta utile?

 Stampa Articolo

Leggi anche

Problema di caricamento themes di Wordpress

Gentile Cliente,a volte puo' capitare che la funzionalita' di Wordpress per l'upload dei temi,...

Abilitazione OpCache con LiteSpeed (Hosting Wordpress SSD)

Per abilitare opcache nei servizi hosting wordpress con dischi SSD e litespeed, bisogna creare...

Impossibile trovare il file xmlrpc.php errore 404

Gentile Cliente,di default, i nostri sistemi, non accettano chiamate al file xmlrpc.php di...

LiteSpeed Wordpress Cache - Servizi in SSD

Gentile Cliente,tutti i servizi di hosting wordpress SSD, vengono equipaggiati di litespeed...

Come attivare il varnish su wordpress

Per attivare la funzione di varnish supercache bisogna accedere a wordpress Dopo bisogna andare...